Cento anni di scautismo cattolico in Emilia Romagna

30 settembre 2017: lo scautismo cattolico in Emilia Romagna ha compiuto 100 anni. Questo anniversario e il cammino percorso fino ad oggi è stato ricordato a S. Giovanni in Monte, nello stesso luogo da cui l’esperienza prese le mosse, grazie alla straordinaria azione di don Emilio Faggioli, con il Riparto Asci Bologna 1. L’apposizione di una splendida targa in ceramica faentina ricorda l’evento.

Il programma dell’evento è stato il seguente:

  • Ore 16.00 ritrovo, saluti da parte delle associazioni, degli ospiti delle autorità civili ed ecclesiastiche presenti. Era presente per il Comune di Bologna l’assessore al bilancio Davide Conte.
  • Ore 16.45 cerimonia memoriale fotografica.
  • Ore 17.15 apposizione della targa e benedizione, rinnovo della promessa
  • Ore 18.00 S. Messa, all’inizio della quale siamo stati salutati dall’Arcivescovo metropolita di Bologna Matteo Maria Zuppi.
  • Ore 19.00 conclusione e rinfresco con il supporto del gruppo Bologna 3.

Erano presenti delegazioni scout e ospiti dall’Agesci, dal Masci e dalla FSE.

E per l’occasione straordinaria, pubblichiamo la gallery dei gruppi scout cattolici presenti in regione. Siamo 184 gruppi agesci, 3 Fse e 46 comunità Masci. Qualche fotografia manca ancora all’appello ma inviatela e la aggiungeremo… speditela a comunicazione@emiro.agesci.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

No Replies to "Cento anni di scautismo cattolico in Emilia Romagna"

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.