Fatti per qualcosa di immenso!

Dovere, necessità, abitudine: il bisogno che grida più forte è ciò che, tendenzialmente, muove la nostra quotidianità.
La proposta di questo campo, giunto alla sua quarta edizione, è quella di andare alla scoperta di ciò che nella vita di tutti i giorni grida di meno.

È necessario a volte fermarsi, scendere un po’ dentro gli abissi, in profondità ma planando dall’alto per non appesantirsi; è necessario riscoprire la persona che sta dietro al nostro essere capo, la motivazione del nostro servizio, l’immensità che sentiamo di avere dentro.

Cammino, condivisione, silenzio, quiete, momenti: non è richiesta iniziale consapevolezza nella vita di fede per partecipare a questo campetto. È richiesta solo la voglia di dedicarsi dei momenti per esplorare meglio le mani con cui ogni giorno utilizziamo gli strumenti del servizio e metterci in ascolto di Colui che ce le ha donate.
Prima di essere capi siamo cristiani e per essere cristiani fino in fondo abbiamo bisogno di vedere in quale modo Cristo agisce nella nostra vita. Come può entrare nei nostri bisogni? Quali sono le strade che percorre accanto a noi affascinandoci?

“Fatti per qualcosa di immenso!” è un’esortazione: fai te stesso per qualcosa di immenso, costruisciti per qualcosa di infinito. Cerca la tua parola, perseguila e fanne un punto di forza che sia quotidiano. Il campetto non vuole essere una bolla di entusiasmo: vuole offrire a tutti la possibilità di vivere una esperienza che faccia scoprire la straordinarietà dell’ordinario. Perché è nel quotidiano che si realizzano la nostra gioia e quell’ “immenso” per il quale sentiamo di essere fatti.

Vogliamo esserci in modo particolare per quei capi che sperimentano fatica nel sentirci vicini a Dio, vivendo la fede come uno scoglio nella propria esperienza scout. Vogliamo esserci proprio per quelli che “un campetto fede mai e poi mai”, perché siamo convinti che partecipare a questo campetto sia darsi la possibilità di incontrare Gesù con altri occhi, lasciandoci stupire e permettendogli di incidere su di noi, facendo un passo concreto sulla strada del nostro cammino di fede. Ci auguriamo che siano tanti i capi desiderosi di concedersi, fra i mille impegni del servizio e della vita, un momento da dedicare esclusivamente a sé stessi nella consapevolezza che, se cresciamo noi, crescono anche i ragazzi che ci sono affidati.

No Replies to "Fatti per qualcosa di immenso!"

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.